NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA

Roma. Un decreto legge con disposizioni urgenti sul Servizio civile e' il primo punto all'ordine del giorno del Consiglio dei ministri convocato per domani mattina a palazzo Chigi. In agenda e' previsto anche l'esame preliminare di un decreto presidenziale, messo a punto dalle Finanze, ''sul regolamento per la riorganizzazione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato''. Sui 51 miliardi che dovrebbero rifinanziare il fondo per gli obiettori di coscienza del 1999, aggiungendosi ai 120 gia' previsti dalla legge, il commento degli enti per i servizi civili e' piuttosto tiepido. La loro richiesta era di 80 miliardi e temono di non riuscire a coprire le spese.

Trento. Due operai calabresi sono morti questo pomeriggio a Ziano di Fiemme, in Trentino, in seguito al crollo di un muro di un albergo in ristrutturazione. Un terzo operaio, rimasto sotto i detriti, e' riuscito a salvarsi. Secondo le prime notizie, i due operai stavano lavorando al consolidamento delle fondamenta dell'albergo Zanon, quando improvvisamente ha ceduto un muro che li ha schiacciati. I due sarebbero morti per soffocamento.

Roma. Sono oltre un milione i dischi di Lucio Battisti venduti dopo la sua scomparsa. Il cantante -che viene commemorato in questi giorni in molte citta' d'Italia, da Poggio Bustone, dove era nato, a Molteno, dove aveva scelto di vivere, ma anche a Roma e a Trieste- e' l'artista italiano che ha venduto piu' dischi quest'anno. Dal 9 settembre del '98, giorno della morte, ad oggi, piu' di una sua raccolta e' entrata in classifica. A guidare la graduatoria dei dischi piu' venduti del cantante c'e' la monografia uscita in marzo per ''I Miti Musica'' della Bmg, con 400 mila copie vendute ed un secondo posto in classifica, davvero inusuale per un disco di catalogo. Al secondo posto, la raccolta ''Pensieri emozioni 1'', con 324 mila copie e 19 settimane di permanenza nell top 50.

Roma. 9-9-99, il giorno che avrebbe potuto essere un anticipo del ''Millennium bug'', che dovrebbe sconvolgere i computer mondiali la notte tra il 31/12/99 ed l'1/1/2000, sta trascorrendo senza danni. Al passaggio della data tra ieri e oggi non vi sono stati i temuti black-out sui computer dei mercati finanziari giapponesi, ne' sulla rete di trasmissione ad alta tensione degli Usa. Nessun incidente, infine, e' stato registrato in Italia.

Roma. Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, ha deciso di rinunciare a qualsiasi incarico nell'ambito di ''Bologna 2000''. Ad annunciare di voler mettere la parola fine, per quanto lo riguarda, al progetto che doveva vederlo co-direttore artistico, insieme a Giovanni Ferretti, della parte musicale di ''Bologna 2000'' e' lo stesso artista. ''Mi dispiace molto, ma non me la sento di proseguire in un'atmosfera di questo tipo'', afferma Lorenzo, che ha comunicato la sua decisione, in una lettera, anche al sindaco di Bologna, Guazzaloca. ''Troppi interessi politici -aggiunge- vanno ad intralciare un progetto che va molto aldila' delle smanie di qualche consigliere comunale e che avrebbe bisogno delle forze congiunte di tutta la citta' e della Comunita' Europea. Non me la sento proprio di diventare strumento delle battaglie di partito, non fa parte delle mie aspirazioni e influirebbe negativamente sul mio entusiasmo e sulla mia contrazione rispetto al lavoro che avrei dovuto e voluto svolgere insieme a Ferretti''. (segue)

(Sin/Pn/Adnkronos)