TERREMOTO: DANNI PER 600 MILIARDI DI LIRE IN GRECIA
TERREMOTO: DANNI PER 600 MILIARDI DI LIRE IN GRECIA

Atene, 9 set. - (Adnkronos) - Ammontano a circa cento miliardi di dracme, circa 600 miliardi di lire, i danni provocati dal terremoto che martedi' scorso ha colpito Atene. A riferirlo sono stati funzionari del ministero delle Finanze greco, i quali hanno subito escluso che questa cifra possa avere conseguenze sul cammino di avvicinamento di Atene alla moneta unica.

''Non ci aspettiamo ripercussioni a breve termine sull'inflazione o sulla crescita economica'', fanno sapere al ministero spiegando che la porzione piu' consistente dei cento miliardi di dracme verra' assorbita dai bilanci del prossimo anno. Il ministro delle Finanze, Yannos Papandoniou, ha intanto fatto sapere che alla prossima riunione dei colleghi dell'Unione Europea, in programma a Turku, Finlandia, chiedera' aiuti finanziari per venire incontro alle prime emergenze. La Repubblica cipriota ha gia' offerto al governo greco un milione di dollari, circa 1,8 miliardi di lire.

(Ses-Pap/Pn/Adnkronos)