TIMOR EST: LA CONDANNA DEL PRESIDENTE DEL PORTOGALLO
TIMOR EST: LA CONDANNA DEL PRESIDENTE DEL PORTOGALLO

Ginevra, 9 set. - (Adnkronos/Ats) - Il presidente del Portogallo, Jorge Sampaio, ha condannato con forza i massacri in atto a Timor Est. ''Non ho parole per esprimere la nostra indignazione di fronte a quanto sta accadendo a Timor'', ha dichiarato Sampaio ai giornalisti al termine della sua visita a Ginevra. Sampaio ha incontrato oggi il presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa, Cornelio Sommaruga, il quale ha chiesto l'impegno della comunita' internazionale e dell'Indonesia ''affinche' siano ristabilite condizioni minime per la ripresa dell'azione umanitaria nella regione''.

Una decina di manifestanti si sono riuniti durante l'incontro tra Sampaio e Sommaruga davanti alla sede del Comitato Internazionale della Croce Rosa a Ginevra. Scandendo slogan anti indonesiani e di sostegno alla posizione portoghese, i manifestanti hanno cercato di avvicinare Sampaio. Le forze dell'ordine hanno tenuto a bada il gruppetto procedendo anche a dei controlli di identita' giacche', secondo fonti della polizia, la manifestazione non era stata autorizzata.

(Ses/Pn/Adnkronos)