REGIONE LAZIO: AI COMUNI DI ROMA E FIUMICINO ACQUEDOTTI ARSIAL
Standard Sfoglia
REGIONE LAZIO: AI COMUNI DI ROMA E FIUMICINO ACQUEDOTTI ARSIAL
MARRONI, ''25 MILIARDI PER TRASFERIMENTO E RISTRUTTURAZIONE''

Roma, 17 set. - (Adnkronos) - E' stata siglata l'intesa tra la Regione Lazio (assessorati al bilancio, all'agricoltura e alle opere), l'Acea, l'Arsial e i Comuni di Roma e Fiumicino per trasferire a questi ultimi la proprieta' e la competenza su acquedotti e strade a suo tempo realizzati dall'Ente Maremma e dall'Ersal nei territori ricadenti nei due confini municipali. E 25 miliardi, in tre anni, sono stati assegnati per il trasferimento e la loro ristrutturazione.

''Si tratta di un patrimonio assolutamente fatiscente, che doveva essere ristrutturato - afferma l'assessore regionale al bilancio Angiolo Marroni - anche perche' rappresentava un serio pericolo per la salute pubblica, per i frequenti e possibili inquinamenti dell'acqua. Con il trasferimento della proprieta' dall'Arsial ai Comuni di Roma e Fiumicino, la Regione Lazio trasferisce la competenza istituzionale sulla viabilita' e sugli acquedotti, mentre l'Arsial abbandona la gestione che non le e' propria e si conferma nel suo ruolo di agenzia regionale per lo sviluppo agricolo''.

(Bon/Pn/Adnkronos)