ANDREOTTI: I VESCOVI ORA ATTENDONO ASSOLUZIONE PROCESSO PALERMO
ANDREOTTI: I VESCOVI ORA ATTENDONO ASSOLUZIONE PROCESSO PALERMO
MONS.ANTONELLI, CHI LO CONOSCE SA CHE LE ACCUSE SONO INFONDATE

Citta' del Vaticano, 25 set. (Adnkronos) - I vescovi ''si rallegrano'' per l'assoluzione del senatore Giulio Andreotti e attendono una analoga sentenza per il processo in corso a Palermo. ''Spero che accada la stessa cosa a Palermo -ha detto monsignor Ennio Antonelli, segretario della Conferenza Episcopale italiana- Ho l'intima convinzione che le responsabilita' penali e morali gravi di cui e' accusato il senatore non ci sono''.

''Sono soddisfatto per la sentenza di ieri -ha continuato l'arcivescovo- Erano accuse talmente abnormi che apparivano insostenibili. Chi conosce Andreotti, e io lo conosco bene, non aveva alcun dubbio sull'infondatezza delle accuse. Mi rallegro molto per questa sentenza''.

(Gia/As/Adnkronos)