ANDREOTTI: ORA VITALONE VUOLE RIENTRARE IN MAGISTRATURA
ANDREOTTI: ORA VITALONE VUOLE RIENTRARE IN MAGISTRATURA
IL LEGALE, LUNEDI' PRESENTEREMO RICHIESTA AL CSM

Roma, 25 set. (Adnkronos) - Dopo la sentenza di assoluzione al processo Pecorelli, Claudio Vitalone chiedera' al Csm di essere reintegrato in magistratura. Lo fa sapere il suo legale, Carlo Taormina. ''Lunedi' -riferisce il difensore- chiederemo l'immediato reintegro in magistratura. E' una conseguenza automatica dell'assoluzione, il Csm non ha alcun potere discrezionale. Non chiederemo solo il reintegro, ma anche la ricostruzione della sua posizione. Attualmente, Vitalone e' presidente di sezione della Cassazione, quindi -chiarisce Taormina- ha diritto ad una funzione adeguata al suo grado. I sei anni e mezzo di sospensione da funzioni e stipendio, a partire dal rinvio a giudizio, devono essere considerati anzianita' di servizio. Quindi il ruolo da assegnargli dovra' essere di particolare rilievo''. (segue)

(Arc/Pe/Adnkronos)