DIFESA: INCONTRO SCOGNAMIGLIO-RICHARD (2)
DIFESA: INCONTRO SCOGNAMIGLIO-RICHARD (2)

(Adnkronos) - Al termine del Vertice, i due Ministri della Difesa hanno rilasciato il seguente comunicato congiunto:

''La Francia e l'Italia -come gia' convenuto con altri partner- considerano che l'Unione Europea debba porre prioritaria attenzione allo sviluppo di capacita' militari europee. In questo contesto, i due paesi ribadiscono l'importanza che cio' avvenga anche grazie alla fissazione di criteri di convergenza europei sia di mezzi finanziari che di capacita' operative. I nostri due paesi propongono dunque che siano definiti al piu' presto, e per quanto possibile approvati ad Helsinki, gli obiettivi di capacita' operative nei seguenti settori: - rinforzo della capacita' europea di proiezione di forze che implica sia la disponibilita' di piu' adeguati mezzi di trasporto strategico sia la modernizzazione delle nostre Forze Armate; - sviluppo delle capacita' di intelligence, nel cui ambito l'osservazione satellitare e la sorveglianza aerea rivestono carattere basilare; - sviluppo delle capacita' europee di comando, controllo e comunicazione.

''Siamo ugualmente convinti della necessita', per ciascuno dei Quindici paesi dell'Unione, di determinare il livello e la natura delle proprie capacita' militari da mettere a disposizione dell'Unione Europea per l'assolvimento dei compiti che le sono affidati dal Trattato di Amsterdam. L'esame delle forze europee disponibili, attualmente effettuato in seno all'Ueo, contribuira' utilmente a questo obiettivo''. (segue)

(Com-Min/As/Adnkronos)