GOVERNO: MASTELLA, RIMPASTO DOPO CONGRESSO PPI
GOVERNO: MASTELLA, RIMPASTO DOPO CONGRESSO PPI
SERVE CORAGGIO DI RIMPIAZZARE MINISTRI UN PO' SPENTI

Roma, 25 set. (Adnkronos) - ''Aspettiamo il congresso del Ppi, poi porremo con molta serieta' la questione'' di una rimpasto nella compagine di governo, ''nell'interesse della coalizione. Pronti anche a starne fuori se occorre, purche' si risponda ai requisiti e alle domande che noi e il paese ci poniamo''. Clemente Mastella, in una dichiarazione, chiede che il centro-sinistra si prepari al meglio alla prova delle regionali. ''Se si vuole andare alle elezioni in modo da poter vincere -afferma il segretario dell'Udeur- bisogna avere, assieme alla proposta e ad un grande impegno, il coraggio di rimpiazzare ministri che forse sono un po' spenti o e' opportuno che cambino collocazione''.

Rimpasto, insomma, e al livello piu' alto. Perche' ''non e' con qualche sottosegretario in piu' o in meno che si recupera la fiducia. Ne a maggior ragione -osserva Mastella- se questo sottosegretario, come pare in commissione Bilancio, da un esponente di quel riluttante partito dei Democratici che nulla pretende ma ottiene''. Mastella si riferisce alla nomina al Tesoro di Bruno Solaroli (Ds) e alla possibile elezioni al suo posto di Augusto Fantozzi (democratico).

''Occorrono invece a nostro avviso -aggiunge- linee politiche chiare, una grande coesione, un linguaggio comune, che vale molto di piu' che la messa assieme di frammenti di centro dispersi dispersi, e un nuovo assetto di governo''. Tanto piu' che, sottolinea il leader dell'Udeur, ''facendo sempre piu' a meno dei partiti, marginalizzandoli, la vittoria o la sconfitta elettorale dipende solo dall'azione di governo e quindi della compagine ministeriale''.

(Pol-Pnz/Zn/Adnkronos)