PACE: LOTTI, D'ALEMA PRIMO PRESIDENTE ATTENTO A POPOLO DELLA PACE
PACE: LOTTI, D'ALEMA PRIMO PRESIDENTE ATTENTO A POPOLO DELLA PACE
IL COORDINATORE TAVOLO PER LA PACE CHIEDE SEDE CONFRONTO

Roma, 25 set. (Adnkronos)- D'Alema e' ''il primo Presidente che dedichi un briciolo di attenzione a questo mondo che predica la pace, il rispetto dei diritti umani e la solidarieta', di cui la marcia Perugia-Assisi e l'assemblea dell'Onu dei Popoli rappresenta la sintesi simbolica''. Il Coordinatore nazionale del tavolo per la Pace, Flavio Lotti, commenta cosi' la lettera aperta del Presidente del Consiglio, pubblicata su ''L'Unita''' e su ''Avvenire'' con la quale il Presidente raccoglie l'invito al dialogo dei coordinatori del Tavolo.

''Esistono diversi gradi di valutazione delle situazioni -dichiara all'Adnkronos Flavio Lotti- e diverse risposte. Nella sua lettera il Presidente sottolinea alcuni aspetti di preoccupazione comuni. Sappiamo -aggiunge- che sono state date risposte diverse e, a volte, contrastanti, ma siamo convinti della necessita' di un dialogo''. Ricordando la vicenda del Kosovo che ha provocato ''fratture profonde'' tra Governo e societa' civile sulle modalita' di intervento, Lotti precisa: ''noi siamo a favore dell'intervento, in Kosovo, in Cecenia, a Timor Est. Il problema e' come e dove la comunita' internazionale deve intervenire''. L'impegno di D'Alema e' giudicato dalle associazioni che fanno parte del Tavolo piu' che positivamente. ''Ci sara' un incontro e noi vorremmo arrivarci con proposte concrete da verificare insieme. Se c'e' il dialogo deve tramutarsi in impegni e scelte concrete''. Intenzione del coordinamento e' quella di richiedere la costituzione, presso la Presidenza del Consiglio, una sede permanente di confronto e di dialogo tra governo e societa' civile. ''Sede di ascolto, dialogo, cooperazione nel rispetto e nel riconoscimento delle diverse funzioni e responsabilita', ma nella volonta' di individuare soluzioni comuni per rendere piu' efficace il nostro ruolo per la pace nel mondo''.

(Ste/As/Adnkronos)