PARITA' SCOLASTICA: PARTE L'OFFENSIVA DELLA CEI (2)
PARITA' SCOLASTICA: PARTE L'OFFENSIVA DELLA CEI (2)

(Adnkronos) - Nel documento preparatorio dell'assemblea sulla scuola cattolica, il cardinale Camillo Ruini sottolinea che ''l'avviato progetto di integrazione europea provoca l'Itala a confrontare il proprio assetto scolastico con quello degli altri paesi e ad adottare, in tema di parita', le soluzioni utili a colmare le carenze che impediscono ai cittadini di fruire di uguali opportunita' dentro un sistema pubblico integrato''. Pertanto allo scopo di ''favorire nel Paese una ampia e forte riflessione sul rinnovamento della scuola e per migliorarne la qualita' culturale e spirituale, la scuola cattolica quale parte integrante del servizio scolastico nazionale -scrive Ruini- intende dare il suo specifico contributo in collaborazione e dialogo con la scuola statale e con le scuole non statali''.

Per monsignor Antonelli la parita' scolastica porterebbe vantaggi anche al sistema pubblico. ''Sostanzialmente questa e' una questione di liberta'. Negli altri paesi europei la parita' gia' esiste e le famiglie hanno la effettiva possibilita' di scegliere in quale istituto mandare i propri figli a studiare. La parita' in Italia andrebbe a vantaggio di tutti, ci sarebbe una sana competizione e sburocratizzerebbe il sistema''.

(Gia/Zn/Adnkronos)