VIOLANTE: SOLO CON COESIONE CIVILE SI SALVA L'ITALIA
VIOLANTE: SOLO CON COESIONE CIVILE SI SALVA L'ITALIA
CITA ECCLESIASTE, AVERE FORZA DI TIRAR FUORI LUCE DAL BUIO...

Abano Terme (Pd), 16 ott. (Adnkronos) - Solo con la coesione civile si salva il Paese. E' il monito che Luciano Violante lancia dal palco dell'assemblea straordinaria del Cdu.''In nome di questa coesione civile, che non significa che siamo uguali -afferma- bisogna costruire lentamente la capacita' di individuare i propri valori sacri. Questa e' una grandissima opera di valore civile nel Paese. Faremmo capire molto di piu' qual e' il peso della politica e il rapporto tra societa' e politica se cominciassimo a dire con chiarezza: 'io su queste cose non cedo. Questo rappresenta la mia identita'...''.

Violante fa un riferimento implicito all'ex sottosegretario del Cdu Teresio Delfino, dimissionario qualche settimana fa. ''Per questo -dice- ho apprezzato e applaudito, e forse non dovevo farlo, un amico che ha lasciato il governo ritenendo di non poterci piu' stare, anche se il governo e' piu' vicino a me che a lui. Poi magari, il mio amico presidente del Consiglio non sara' d'accordo, ma capita qualche volta di non essere d'accordo anche con gli amici piu' cari, come in questo caso''.

Per il presidente della Camera, infine, grazie alla coesione sociale e al rispetto delle identita' politiche ''abbiamo salvato il Paese tante volte e questo si fa solo se si hanno valori forti, altrimenti il Paese va a rotoli''. Quindi Violante ha citato l'Ecclesialaste: ''bisogna avaere la forza di tirare fuori la luce dal buio e spero che questo sia il nostro impegno''.

(Dac/Zn/Adnkronos)