PALLANUOTO: AL VIA IL CAMPIONATO FEMMINILE (2)
PALLANUOTO: AL VIA IL CAMPIONATO FEMMINILE (2)

(Adnkronos) - Il ct azzurro Pierluigi Formiconi crede che il titolo di campionesse d'Italia rimarra' in Sicilia. ''Lo scudetto resta un faccenda tra Orizzonte Catania e Citta' di Palermo -dice- con Lerici e Bologna nelle vesti di outsider ma comunque tecnicamente inferiori alle due siciliane''. Il tecnico del 'Setterosa' e' concentrato sulla qualificazione ai Giochi Olimpici di Sydney 2000. ''Sara' la cosa piu' difficile che devono fare queste ragazze perche' bastera' sbagliare una partita per essere fuori. Se arriviamo a Sydney un piede sul podio lo mettiamo, ma il difficile e' qualificarsi''. Al torneo di Palermo sono iscritte 13 squadre: Brasile, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Giappone, Kazakstan, Russia, Usa, Sudafrica e Spagna. ''Si qualificheranno ai Giochi le prime tre, ma se tra le prime otto ci saranno Giappone, Kazakstan e Sudafrica i posti per le squadre europee di ridurranno a due'', conclude Formiconi.

Il 'Setterosa' effettuera' una serie di stage tra Roma e Palermo (16-19 gennaio, 30 gennaio-2 febbraio, 13-16 febbraio, 27 febbraio-1 marzo, 12-15 marzo) ed iniziera' la preparazione al torneo di qualificazione olimpica il 26 marzo, sempre nella capitale. Dal 28 marzo al 2 aprile la nazionale sara' invece in Ungheria e dal 3 al 9 aprile in Grecia per partecipare a due tornei internazionali. Le azzurre rifiniranno la preparazione a Roma dal 15 al 19 con gli Usa. Nel caso di qualificazione per Sydney, Formiconi ha previsto la ripresa del lavoro a Roma il 19 giugno per il gruppo che esce dai play off del campionato di A1 e il 25 giugno per il resto delle convocate.

(Rip/Zn/Adnkronos)