SCUOLA: GIOVANARDI, SOSPENDERE CONCORSO PER INSEGNANTI
SCUOLA: GIOVANARDI, SOSPENDERE CONCORSO PER INSEGNANTI

Roma, 12 gen. - (Adnkronos) - Il ministro della Pubblica Istruzione ''riveda i discutibili criteri adottati per il concorso degli insegnanti, ai cui vincitori verra' corrisposto un aumento di circa sei milioni lordi annui''. Lo chiede, in un'interrogazione presentata oggi a Montecitorio, il vicepresidente della Camera, Carlo Giovanardi, del Ccd che invita Berlinguer a sospendere il concorso. ''Selezionare e premiare il 20% dei 700mila insegnanti italiani per dar loro un riconoscimento sulla base di accertate capacita' professionali -spiega Giovanardi- e' un'idea giusta e condivisibile. Ma i criteri scelti dal ministero sono inaccettabili per i modi con i quali sono stati ideati i quiz, la prova pratica e le valutazioni dei curricula. Come inaccettabile e' l'idea che il tetto del 20% di insegnanti piu' bravi e preparati debba essere identificato per provincie, per ordine di scuola e per materie insegnate''.

(Red-Min/Pn/Adnkronos)