GERMANIA: TANGENTI CDU ANCHE NELLO SCHLESWIG-HOLSTEIN
GERMANIA: TANGENTI CDU ANCHE NELLO SCHLESWIG-HOLSTEIN

Kiel, 12 gen. (Adnkronos/Dpa) - Lo scandalo delle tangenti si allarga anche allo Schleswig-Holstein: secondo il quotidiano ''Flensburger Tagesblatt'', l'allora Presidente del Cdu locale, Ottfried Hennig, avrebbe ricevuto a meta' degli anni '90 dall'ex Cancelliere Helmut Kohl 100 mila marchi provenienti da uno dei conti ''neri'' della Cdu. Anche in questo caso il denaro non sarebbe stato iscritto nei libri contabili del partito.

L'episodio e' stato scoperto dai revisori dei conti che attualmente stanno indagando sui conti neri di Kohl. Il partito sta collaborando per risalire alla destinazione finale del denaro, ma l'indagine e' resa problematica dal fatto che Hennig e' venuto a mancare nell'ottobre dello scorso anno.

L'ufficio di presidenza della Cdu dello Schleswig-Holstein e' stato informato degli sviluppi del caso lunedi' sera, provocando, secondo il quotidiano, la reazione indignata di Volker Ruhe, il candidato di punta della Cdu per le elezioni regionali del 27 febbraio.

(Nsp/Gs/Adnkronos)