USA 2000: MCCAIN, LA BANDIERA SUDISTA SIMBOLO DI RAZZISMO
USA 2000: MCCAIN, LA BANDIERA SUDISTA SIMBOLO DI RAZZISMO

Washington, 12 gen. - (Adnkronos) - ''La bandiera sudista e' simbolo di schiavitu' e razzismo''. Ancora una volta John McCain ha dimostrato che fra le sue doti non c'e' l'opportunismo politico ed non ha esitato a prendere posizione - a differenza del suo avversario George W. Bush che la settimana scorsa e' riuscito a svicolare una domanda diretta - sulla controversa bandiera confederata che, sordi a tutte le proteste, i conservatori della Carolina del Sud fanno sventolare sul Congresso dal 1962.

''La bandiera confederata e' un'offesa per molti, molti aspetti: e' simbolo di razzismo e di schiavitu''' ha detto il senatore dell'Arizona, ricordando, del resto, che due suoi antenati del Mississipi combatterono con i confederati durante la Guerra Civile. In questo modo McCain mette in serio pericolo i risultati alle primarie nello stato il mese prossimo. L.J. Mowery, presidente della South Carolina League of the South, si e' detto infatti sconvolto dalle affermazioni di McCain, che rappresenta il ''peggior tipo di uomo del sud che esista, uno che ha tradito la sua cultura: se pensava di vincere le primarie in Carolina del Sud, se lo scordi. Noi siamo orgogliosi del nostro stato, della nostra bandiera e di quello che rappresenta''.

(Ses-Nut/Rs/Adnkronos)