VATICANO: ISRAELE INVIA BENVENUTO AL PAPA
VATICANO: ISRAELE INVIA BENVENUTO AL PAPA

Roma, 12 gen. - (Adnkronos) - ''Lo Stato d'Israele e i suoi cittadini di ogni fede, formulano un saluto di benvenuto a Papa Giovanni Paolo II per il suo imminente pellegrinaggio in Israele'' -recita il testo di un comunicato del portavoce del ministero degli Esteri in occasione dell'annuncio ufficiale della visita del Papa in Terrasanta, diffuso in italiano dall'ambasciata israeliana presso la Santa Sede.

''Lo Stato d' Israele -prosegue il testo- ammira Papa Giovanni Paolo II per la Sua lotta contro l'antisemitismo, la xenofobia e il razzismo in tutte le sue forme.

Negli ultimi mesi, le autorita' del governo israeliano, in collaborazione con il Vaticano, hanno effettuato tutti i preparativi necessari per la visita in Israele e il pellegrinaggio ai luoghi santi del paese, per dare all'evento maggiore risalto possibile, tenendo nel contempo in grande considerazione i problemi relativi alla sicurezza, come si deve in occasione della visita di un dignitario di tale statura.

La visita del Papa in Israele avra' luogo fra il 21 e il 26 marzo e seguira' le regole del protocollo proprie delle visite dei Capi di Stato. Il programma includera' cerimonie ufficiali all'arrivo e alla partenza, incontri con il Presidente, il Primo Ministro e i Capo Rabbini e visite a Yad Vashem e al Muro Occidentale.

Il Governo di Israele -conclude il comunicato- e' certo che anche il Papa sara' dispiaciuto di non poter dedicare, a causa di forza maggiore, piu' tempo ad un incontro piu' approfondito con la rinascita e il rinnovamento del Popolo Ebraico nella terra dei suoi padri''.

(Civ/Rs/Adnkronos)