JODIE FOSTER: LA MAMMA SINGLE DIVENUTA STAR CON 'COPPERTONE'
JODIE FOSTER: LA MAMMA SINGLE DIVENUTA STAR CON 'COPPERTONE'
DALLA FATTORIA IN GEORGIA AI DUE OSCAR

Roma, 13 gen. (Adnkronos) - ''Amo interpretare donne forti''. Cosi' Jodie Foster ha parlato di se' durante la presentazione di 'Anna and the King'. E sicuramente la Foster e' una delle donne piu' forti e temute di Hollywood. 38 anni, nata a Los Angeles, fa da sempre parte del mondo dello spettacolo: proveniente da una famiglia che ha una fattoria in Georgia, sei fratelli, si trova presto nei panni di 'bambina prodigio': e' lei la protagonista della pubblicita' dell'olio solare Coppertone. Quando sa appena parlare esordisce in alcune serie tv, tra cui 'Paper Moon'.

Al cinema ha una piccola parte in 'Alice non abita piu' qui' di Scorsese, si fa ammirare nei panni di 'pupa' in 'Piccoli gangsters' di Alan Parker e poi, a 13 anni, e' la prostituta-bambina di 'Taxi Driver', ancora di Scorsese. Con 'Quella strana ragazza che abita in fondo al viale' ha il suo primo ruolo da protagonista ma non si accontenta: si diploma a pieni voti al 'Lycee Francais' di Los Angeles, si laurea in letteratura a Yale e interpreta film d'autore. Nel 1988 riceve il primo Oscar della sua carriera come protagonista di 'Sotto accusa' di Jonathan Kaplan; poi viene consacrata nell'Olimpo di Hollywood grazie all'interpretazione dell'investigatrice Clarence Sterling ne 'Il silenzio degli innocenti' che le procura il secondo Oscar. A 28 anni affronta la sua prima regia, 'Il mio piccolo genio', seguito da 'A casa per le vacanze'. Tra le altre sue interpretazioni, 'Contact' di Robert Zemeckis, 'Nell', 'Ombre e nebbia' e 'Maverick'. (segue)

(Mag/Pe/Adnkronos)