MONTECASTRILLI: ZACCARIA E SACCA', 'PAGINA IMPORTANTE PER LA TV'
MONTECASTRILLI: ZACCARIA E SACCA', 'PAGINA IMPORTANTE PER LA TV'
IL PRESIDENTE RAI, 'LA DIRETTIVA RIGUARDA SOLO I PROCESSI'

Roma, 13 gen. - (Adnkronos) - ''Una pagina importante per la tv''. Cosi' il presidente della Rai, Roberto Zaccaria, e il direttore di Raiuno, Agostino Sacca', hanno commentato la puntata di ieri sera di 'Porta a porta' che aveva per protagonisti gli amanti di Montecastrilli. ''Una trasmissione che e' stata caratterizzata dall'equilibrio, dalla misura e dal rispetto delle persone coinvolte -ha detto Zaccaria-. Grazie agli ospiti intervenuti, e' stato possibile mettere a fuoco il problema e cogliere alcuni aspetti importanti come il ruolo delle famiglie dei protagonisti della vicenda. E' stata scritta, con grande professionalita', una pagina utile''. Zaccaria respinge le polemiche sui compensi dati agli ospiti: ''Abbiamo emanato una direttiva riguardante i processi in televisione e, quindi, non si riferisce a casi come quello di Montecastrilli -spiega Zaccaria- per cui non ci sono disposizioni particolari ma valgono le regole aziendali generali. In alcuni casi, percio', possono essere necessari limitati compensi''.

Secondo Zaccaria, ''quando una notizia viene trasformata dal sistema dei media in una notizia con la 'n' maiuscola, il servizio pubblico ha quasi il dovere di intervenire. Era un tema difficile come lo era stato la sera prima quello della Good Year affrontato da 'Circus' di Michele Santoro: in quest'ultimo caso -ha spiegato il presidente della Rai- si trattava di una 'non notizia' che Santoro ha imposto con grande capacita' all'attenzione generale ed e' stato confortato dagli ascolti. Le ultime puntate di 'Porta a porta' e 'Circus' sono due casi diversi ma che vorrei accostare per l'importanza e la professionalita' che le hanno contraddistinte''. (segue)

(Mag/Pn/Adnkronos)