RAI: BONATESTA (AN), NO A PARTO PLURIGEMELLARE IN DIRETTA TV
RAI: BONATESTA (AN), NO A PARTO PLURIGEMELLARE IN DIRETTA TV

Roma, 13 gen. - (Adnkronos) - No alla trasmissione in diretta tv del parto plurigemellare. A criticare l'annunciata trasmissione in diretta tv sulla Rai, sabato mattina da Perugia, del parto plurigemellare della donna di Lipari, e' il vicepresidente della consulta per l'informazione di An, Michele Bonatesta.

''E' inconcepibile -sostiene Bonatesta- che la tv entri addirittura in sala parto spettacolarizzando, e quindi svilendo, un evento cosi' personale e intimo. A quando -si chiede l'esponente di An- la trasmissione in diretta del momento del concepimento? Chiediamo alla Rai -conclude- di non rendersi autrice di questa ulteriore caduta di valori, rinunciando a trasmettere un evento che non gli compete, perche' non sono questi i compiti di un servizio pubblico''.

(Sin-Bis/Zn/Adnkronos)