TELECOM: COLANINNO BACCHETTA CHELI (2)
TELECOM: COLANINNO BACCHETTA CHELI (2)
ELIMINARE REGIME PREZZI CONTROLLATI

(Adnkronos) - Tra i vincoli regolatori il presidente di Telecom ha poi fatto riferimento ''alle forme di controllo a cui e' soggetto il 'pricing' di Telecom, a oltre due anni dalla liberalizzazione del servizio di telefonia vocale''. Secondo Colaninno, quindi, per questo servizio occorre ''prevedere un rapido passaggio dal vigente regime di prezzi controllati dall'Autorita' ad uno in cui i prezzi siano determinati dalla domanda e dall'offerta, attraverso l'abolizione dei 'sub caps' entro il 2000 e dello stesso 'price cap' entro il 2002. Con l'eliminazione di questi vincoli non piu' giustificati dopo l'apertura di tutti i mercati -ha sottolineato Colaninno- sara' possibile per Telecom Italia definire prezzi in una logica commerciale, in particolare per l'accesso e per il traffico locale''.

''Liberalizzare -ha concluso il presidente di Telecom- non vuol dire limitare la capacita' di innovazione: questa e' un'area, infatti, in cui noi ci troviamo ancora molto in ritardo e siamo di fronte a decisioni dell'Authority che non condividiamo assolutamente e che penalizzano non solo Telecom ma il Paese in termini di velocita' e di aggiornamento''.

(Abr/Gs/Adnkronos)