TELECOM: COLANINNO BACCHETTA CHELI
TELECOM: COLANINNO BACCHETTA CHELI
SU ADSL RITARDO SCONCERTANTE

Torino, 14 gen. (Adnkronos) - L'innovazione tecnologica non puo' essere limitata da ''vincoli regolatori che, in un contesto completamente aperto alla concorrenza come quello italiano, rappresentano veri e propri handicap competitivi''. Roberto Colaninno, presidente e ad di Telecom Italia, coglie l'occasione dell'assemblea dei soci per l'approvazione del piano di buy-back sulle azioni di risparmio per ''bacchettare'' il presidente dell'Authority Enzo Cheli, che ha rinviato l'autorizzazione al colosso telefonico a commercializzare l'Adsl. ''Dopo averci detto che era prevista per il 10 e' stata ritardata al 26 -ha osservato Colaninno- e' una decisione sconcertante in un paese che deve recuperare in termini di tecnologia e infrastrutture''. (segue)

(Abr/Gs/Adnkronos)