UNICREDIT: RONDELLI, INTERESSE PER BNL INDIPENDENTE DA BBVA
UNICREDIT: RONDELLI, INTERESSE PER BNL INDIPENDENTE DA BBVA

Genova, 14 gen. - (Adnkronos) - ''Noi non facciamo mistero del nostro interesse nei confronti di Bnl, che data da prima dei nostri abboccamenti con il Bbva dai tempi della privatizzazione di Bnl''. Ad affermarlo, rispondendo agli azionisti presenti all'assemblea straordinaria di Unicredito Italiano in corso a Genova e' il presidente dell'istituto, Lucio Rondelli.

Con Banco Bilbao Vizcaya-Argentaria ''c'e' un progetto che allo stato ipotizza un'alleanza forte e che nel giro di qualche anno potrebbe sfociare in una fusione. E' una fusione che per essere fra pari presuppone una equivalenza dei valori -ha affermato Rondelli- questi erano prossimi all'equilibrio ma si sono significativamente spostati a favore del Bbv dopo argentaria''.

Per quanto riguarda ancora Bnl, ''e' naturale che il nostro interesse rimanga vivo e anzi si sia rafforzato dato che Bbva ha una posizione di rilievo, di governo nel capitale di Bnl, istituto che dalla privatizzazione ad oggi ha registrato un miglioramento apprezzabile e che, riteniamo, potrebbe ben integrarsi nel nostro gruppo, a un livello adeguato alla sua posizione nazionale'', ha aggiunto Rondelli.

''Quello che piu' deve importare e' che eventuali stalli, protrarsi di attese, nel riassetto del sistema non rallenteranno affatto il nostro impegno a continuare la ricerca di occasioni che possono portare ad un incremento di valore'', ha poi scandito Rondelli che su Bbva ha concluso: ''posto che la premesse necessaria e che gli equilibri di valore siano conseguibili, si andra' avanti. Diversamente non mancano le opportunita' da mettere a frutto. E il nostro impegno e' per una crescita qualitativa e quantitativa''.

(Car/Rs/Adnkronos)