UNICREDIT: RONDELLI, PER 'PAREGGIO' BBVA IN BORSA UBM ED EUROPLUS
UNICREDIT: RONDELLI, PER 'PAREGGIO' BBVA IN BORSA UBM ED EUROPLUS

Genova, 14 gen. - (Adnkronos) - Il riequilibrio dei valori con BBVA, indicato dal presidente di Unicredito italiano, Lucio Rondelli, la strada possibile, secondo lo stesso Rondelli, e' la valorizzazione e la quotazione dell'Investment Bank UBM e delle societa' di asset management Europlus.

''I valori si creano sia attraverso le acquisizioni sia con iniziative che creano valore e noi siamo impegnati a 360 gradi -ha affermato Rondelli al termine dell'assemblea straordinaria che ha varato l'aumento di capitale al servizio dell'acquisizione della Cassa di Risparmio di Trieste- ad esempio l'UBM da qui al 2001 puo' arrivare a valere 5 mila miliardi. Se il 2000 non ci riserva sorprese, si vedra' quanto vale''.

''Europlus sta collocando i suoi prodotti sui mercati europei. Queste attivita' devono crescere di valore e poi si potra' farle apprezzare dal mercato''. Come dire che il loro destino e' la quotazione in Borsa? E Rondelli risponde assentendo. Questa via non comporta certo tempi brevi per arrivare ad un equilibrio che consenta l'operazione con BBVA ma, a chi glielo fa notare, Rondelli risponde: ''bisogna rendersi conto che questo e' un progetto di ambizione straordinaria, che dovrebbe partire con una alleanza e arrivare ad una messa in comune di attivita'''. (segue)

(Car/Pn/Adnkronos)