GERMANIA: BIEDENKOPF (SASSONIA) CANDIDATO ANTI-SCHAEUBLE?
GERMANIA: BIEDENKOPF (SASSONIA) CANDIDATO ANTI-SCHAEUBLE?
CDU, APERTO DIBATTITO SULLA SUCCESSIONE

Berlino, 14 gen. (Adnkronos) - La Cdu tedesca continua ad essere oggetto di critiche massicce, sia dall'interno che dall'esterno e la poltrona di Wolfgang Schaeuble vacilla. Stamane, in un'intervista televisiva, il segretario generale della Cdu in Sassonia, Frank Kupfer, ha suggerito il nome di Kurt Biedenkof, attuale Premier del Land, come possibile ''Presidente transitorio'' per superare la crisi. Biedenkopf non ha smentito.

Biedenkopf possiederebbe le qualita' necessarie per svolgere il ruolo di ''moderatore della crisi''; ma e' anche ipotizzabile, secondo Kupfer, che egli possa prendere le redini della Cdu per un periodo di transizione, ''se cio' potesse essere utile al partito''.

Nel frattempo, di fronte alla decisione di Schaeuble di ricandidarsi alla Presidenza della Cdu al Congresso del partito (Essen, 11 aprile 2000), non pochi esponenti dell'Unione cristiano-democratica si sono espressi a favore di un'accelerazione dei tempi, anticipando di qualche tempo il congresso. Il capogruppo delal Cdu ad Amburgo Ole van Beust e il Presidente del partito Joerg Schoenbohm appartengono a questo gruppo. Van Beust ha inoltre riconosciuto che la Cdu ''ha grossi problemi al vertice'' e non ha escluso un ricambio di leadership al congresso di Essen. ''Un'alternativa a Schaeuble ci dovra' pur essere, ha affermato Von Beaust'', confidando di ''aver sempre avuto grande stima per Biedenkopf''.

(Nsp/Gs/Adnkronos)