TERRORISMO: ARRESTATO A VIENNA TESORIERE DI ABU NIDAL
TERRORISMO: ARRESTATO A VIENNA TESORIERE DI ABU NIDAL

Vienna, 14 gen. - (Adnkronos/Dpa) - La polizia austriaca ha arrestato a Vienna il presunto tesoriere del gruppo terroristico di Abu Nidal, Nimer Halim, mentre tentava di ritirare 100 milioni di scellini (quasi 15 miliardi di lire) da una banca. La Halim aveva chiesto di ritirare la somma da un conto, aperto nei primi anni Ottanta, che era stato bloccato nel 1990 dalla Banca Nazionale Austriaca in quanto sospettato di essere legato all'Iraq. Il gruppo di Abu Nidal, ''nom de guerre'' del palestinese Sabri al Banna, ha colpito due volte a Vienna: nel 1981, con l'assassinio del consigliere municipale Heinz Nittel e nell'agosto del 1982 con un attentato contro una sinagoga che provoco' due morti.

(Nul/Rs/Adnkronos)