USA 2000: BUSH SEN. SCENDE IN CAMPO ACCANTO AL FIGLIO
USA 2000: BUSH SEN. SCENDE IN CAMPO ACCANTO AL FIGLIO

Atlantic (Iowa), 14 gen. - (Adnkronos) - Scende in campo l'altro George Bush, quello senza ''W''. Dopo essersi tenuto lontano dalla campagna elettorale del figlio, l'ex presidente Bush, a dieci giorni dal caucus dell'Iowa che dara' l'inizio al processo delle primarie, e' andato in una fattoria dello stato per spiegare che George W. e' un uomo dai solidi valori, che ha imparato l'arte della politica dal padre. ''Nostro figlio servira' con onore il paese'' ha detto il 75enne sconfitto nel 1992, alla fine del suo primo mandato, da Bill Clinton.

E Bush non ha esitato a rievocare la campagna della sua sconfitta elettorale, assicurando di ''non sentirsi molto vecchio''. E per quanto riguarda il 1992 ha ammesso che non e' riuscito ''a comunicare abbastanza con gli elettori'' che volevano ''il cambiamento''.

Ma problemi di comunicazione, soprattutto con le minoranze, sembra averli anche Bush jr., anche se sin dall'inizio della campagna ha usato lo slogan ''conservatorismo compassionevole'', proprio per attirare i voti dei neri e degli ispanici. Ma il governatore del Texas e' ''inciampato'' nella bandiera confederata che dal 1962 sventola sul Congresso dello stato della Carolina del Sud e che i conservatori si rifiutano di togliere nonostante le proteste dei gruppi afroamericani. (segue)

(Ses-Nut/Pn/Adnkronos)