BASILICA S.PAOLO: OSPITERA' MESSA IN SCENA DI UN'OPERA LIRICA
BASILICA S.PAOLO: OSPITERA' MESSA IN SCENA DI UN'OPERA LIRICA
IL CONCERTO CON CECILIA GASDIA E' 'BENEDETTO' DAL VATICANO

Roma, 17 gen. - (Adnkronos) - La basilica giubilare di San Paolo fuori le mura apre le porte alla lirica, ospitando per la prima volta l'allestimento semi-scenico di un melodramma. Si intitola, infatti, ''Rappresentatione di anima et di corpo'' l'opera scritta da Emilio de' Cavalieri quattro secoli fa, che verra' messa in scena il prossimo 27 febbraio.

E' la prima volta che il Vaticano autorizza la messa in scena di un melodramma all'interno di una basilica. Protagonista di questo capolavoro della musica sacra sara' il soprano Cecilia Gasdia (nella difficile parte di Anima), una delle cantanti piu' apprezzate a livello internazionale. Quest'opera considerata dagli studiosi come l'inizio del melodramma venne rappresentato per la prima volta nell'Oratorio di S.Maria in Vallicella per l'Anno Santo del 1600, e' uno dei 'piatti forti' del Festival del Giubileo, la rassegna musicale che comprende 54 concerti nelle piu' belle chiese di Roma, organizzata dal Comitato Centrale vaticano. L'evento con la regia di Enrico Castiglione e la direzione fotografica di Carlo di Palma, si terra' il prossimo 27 febbraio e sara' trasmesso in mondovisione.

(Sin-Scv/Zn/Adnkronos)