DROGA: DON MAZZI, NO ALLA PROPOSTA PER LA LEGALIZZAZIONE
DROGA: DON MAZZI, NO ALLA PROPOSTA PER LA LEGALIZZAZIONE

Roma, 17 gen. (Adnkronos)- Un ''no'' secco alla mozione approvata dal congresso di Torino dei Ds per la liberalizzazione delle droghe leggere viene dal fondatore della Comunita' Exodus, don Antonio Mazzi, che questa mattina, dai microfoni di Rtl 102,5 spiega la sua posizione.

''Dico no -spiega Don Mazzi- non perche' sono un proibizionista ma perche' non e' questa la strada da percorrere. Oggi, con il dilagare dell'ecstasy e delle droghe sintetiche, non si puo' piu' distinguere le droghe considerate leggere da quelle pesanti''. Sulle polemiche suscitate dalla proposta dei Ds, Don Mazzi sottolinea che ''non mi auguro che cada il Governo per questo motivo, sarebbe stupido. Pero' -conclude- non puo' neanche andare avanti cosi', con questi equivoci di fondo''.

(Sin-Bis/Pe/Adnkronos)