ECLISSI DI LUNA: DALLE 3.03 ALLE 6.22 DEL DEL 21 GENNAIO
ECLISSI DI LUNA: DALLE 3.03 ALLE 6.22 DEL DEL 21 GENNAIO
FASE MASSIMA 5.43

Roma, 17 gen. (Adnkronos) - Alzataccia, ma di piacere, il 21 gennaio, per gli appassionati di eclissi che vorranno ammirare l'occultamento della Luna, stavolta ad opera della terra. Il nostro pianeta si frapponera' tra il suo satellite ed il sole. L'eclissi e' prevista - secondo l'Osservatorio di Arcetri - tra le ore 3.03 e le ore 6.22 del mattino del 21 gennaio.

La punta massima del fenomeno e' prevista alle ore 5.43. Se il cielo sara' limpido la luna apparira' di un colore rossastro, riflettendo l'assai debole luce diffusa dell'atmosfera terrestre prima che faccia giorno. (La luna dell'eclissi sorgera' alle 16.21 del 20 gennaio e tramontera' alle 6.50 del 21 gennaio).

Il 'rossore' della Luna che turbava tanto gli antichi, bloccando eserciti in marcia e inducendo i nostromi a cercare un porto sicuro, e' in realta' un fenomeno naturale. Ciarlatani e abili speculatori, fino ai primi del Novecento, annunciavano il fenomeno qualche giorno prima nei villaggi e, a fenomeno in atto, mettevano in vendita i loro ''prodotti miracolosi contro la collera del cielo''.

Nelle giornate limpide e ad alta quota l'eclissi di luna, anche per la 'vicinanza' del satellite alla linea dell'orizzonte, puo' acquistare aspetti particolarmente suggestivi, in quanto l'atmosfera terrestre trattiene piu' facilmente l'azzurro e il blu, lasciando passare il rosso. (segue)

(Pal/Gs/Adnkronos)