GIUSTIZIA: CSM POTREBBE INTERVENIRE D'UFFICIO SU SCARCERAZIONI
GIUSTIZIA: CSM POTREBBE INTERVENIRE D'UFFICIO SU SCARCERAZIONI

Roma, 17 gen. (Adnkronos) - Il Csm potrebbe intervenire 'd'ufficio' sul caso relativo alla scarcerazione degli imputati al processo milanese 'Count down'. Ad ipotizzare una soluzione di questo tipo, senza cioe' attendere che venga inviato un esposto sulla vicenda a Palazzo dei Marescialli, e' il consigliere laico Michele Vietti (CCD). ''Se non perverranno sollecitazioni esterne al Csm per accertare i reali termini della vicenda, occorrera' valutare -afferma- se non 'agire d'ufficio' chiedendo, come componente della Prima Commissione, l'apertura della pratica al Comitato di presidenza''.

''Se le cose stanno come appaiono -avverte Vietti- qui non sono in discussione disfunzioni del sistema, ma inaccettabili ritardi nell'adempimento dei doveri d'ufficio''.

(Pec/Gs/Adnkronos)