PRIVACY: GARANTE, IL FOTOGRAFO PUO' TRATTENERE I NEGATIVI
PRIVACY: GARANTE, IL FOTOGRAFO PUO' TRATTENERE I NEGATIVI

Roma, 17 gen. -(Adnkronos)- Non viola la privacy il fotografo che decide di non restituire al committente i negativi delle fotografie. Lo ha stabilito il Garante la protezione dei dati personali nella risposta ad un cittadino, che aveva chiesto se fosse legittimo il comportamento di un fotografo che si era rifiutato di restituire i negativi di alcune fotografie che gli erano state commissionate.

Il Garante ha spiegato che la legge sulla privacy non ha modificato le norme in materia di diritto d'autore. Il fotografo puo', quindi, detenere questi particolari dati personali. La persona interessata ha, comunque, la facolta' di esercitare i diritti di accesso, previsti dalla legge sulla privacy, ai dati che lo riguardano. Ovviamente il fotografo ha l'obbligo di utilizzare i negativi in conformita' alle prescrizioni di legge e di non farne un uso improprio.

(Pun/Zn/Adnkronos)