REGIONALI: STORACE REPLICA A BADALONI SUL SERVIZIO AL TG1
REGIONALI: STORACE REPLICA A BADALONI SUL SERVIZIO AL TG1
''ANCHE LUI HA PARLATO DA CANDIDATO''

Roma, 17 gen. (Adnkronos) - Immediata replica di Francesco Storace a Piero Badaloni, sul servizio che il Tg1 ha dedicato ieri sera al candidato del Polo per le regionali del Lazio. ''Ritengo che Badaloni abbia ragione - e' l'inizio 'morbido' di Storace - In effetti, ieri il Tg1 delle 20 mi ha intervistato. Badaloni era a Torino, al Congresso Ds, e non ha fatto in tempo a vedere l'edizione precedente del Tg1, quella delle 13.30, dove a essere intervistato era lui e non io. Inoltre, mi sembra di ricordare che Torino sia leggermente fuori dai confini del Lazio... Ne deduco che non parlava da presidente della Regione Lazio ma da semplice candidato: ne' piu' ne' meno di quel che ho fatto io. Visto che chiede pari trattamento per tutti i 30 candidati di centrodestra e centrosinistra alla presidenza delle 15 Regioni dove si votera', di interviste ora non ne mancano 29 come dice lui, ma solo 28...''.

E' vero che il Francesco Storace candidato e' raccomandato dal Francesco Storace presidente della commissione di vigilanza Rai? ''Confesso che ogni giorno mi incontro con 'lui' e gli chiedo aiuto. Ma mi risponde sempre che non puo' fare nulla per me. Mi ha pero' suggerito di chiedere a Badaloni, non appena tornera' a condurre il Tg1...''.

Continua Storace: ''Preferirei parlare con Badaloni di occupazione, di sanita', di trasporti, di infrastrutture, dei suoi inesistenti programmi. Invece, sta scegliendo un terreno di confronto che evita il dialogo sui temi che al contrario stanno a cuore alla gente. Quanto al mio ruolo nella commissione parlamentare, stiamo riflettendo e mercoledi' vedremo se riusciremo a farlo contento. Per il resto - conclude Storace - io sono sempre pronto al dialogo e non al linciaggio dell'avversario, che spero vorra' mantenersi sul mio stesso terreno''.

(Bon/Pe/Adnkronos)