CINEMA: IN FIAMME LA CASA DI ANTHONY HOPKINS
CINEMA: IN FIAMME LA CASA DI ANTHONY HOPKINS

Londra, 24 gen. - (Adnkronos) - E' salvo l'Oscar che Anthony Hopkins ha vinto come miglior attore per 'Il silenzio degli innocenti'. L'incendio divampato domenica nella casa di Kensington dell'attore gallese ha risparmiato la preziosa statuetta e tutti gli altri premi vinti in carriera da Hopkins. Per cause ancora da chiarire, come ha raccontato la Bbc, le fiamme si sono propagate nell'abitazione di quattro piani che il 62enne attore aveva acquistato a meta' degli anni '90 con la moglie Jill. Benche' ormai spesso residente a Los Angeles, Hopkins aveva trasferito nella casa londinese tutti i premi vinti in carriera, le foto, i souvenir e gli oggetti di una vita sulle scene.

In particolare, i due Bafta, i due Emmy e l'Oscar erano in esposizione al secondo piano della residenza. I vigili del fuoco sono riusciti a intervenire in tempo e spegnere l'incendio prima che questo si propagasse ai piani piu' alti della casa e provocasse danni irreparabili. Tutti i premi e i souvenir sono stati salvati, anche se i pompieri li hanni trovato sparsi per la casa e sporchi di cenere e fuliggine. ''Siamo intervenuti presto e siamo stati fortunati'', ha spiegato un ufficiale dei Vigile del fuoco.

(Neo/Rs/Adnkronos)