SANREMO: TOP-MODEL ITALIANE IN CATENE CONTRO LA SASTRE
SANREMO: TOP-MODEL ITALIANE IN CATENE CONTRO LA SASTRE
DURA PROTESTA DEL SAMI, 'BASTA CON LE STRANIERE'

Roma, 24 gen. (Adnkronos) - Incatenate contro Ines. Dopo le critiche di Alba Parietti e le perplessita' del consigliere Rai, Alberto Contri, la presenza di Ines Sastre al prossimo Festival di Sanremo viene contestata duramente dal Sami, il Sindacato autonomo modelle ed indossatori, che annuncia una protesta clamorosa: incatenarsi, nei giorni del Festival, alle porte del teatro Ariston. ''Ormai -commenta Claudio Bucci, segretario del Sindacato- siamo terra di conquista. Le modelle italiane vengono regolarmente snobbate a vantaggio di top straniere che hanno come unico pregio quello di rappresentare soltanto la moda del momento''. Critico anche Gianni Sammarco, vicepresidente del Sami: ''Non riesco a comprendere perche' Fazio, da sempre vicino ai nuovi talenti italiani, si sia piegato per l'ennesima volta ad una mera logica di sensazionalismo''.

Ancora piu' esplicita la modella Elisabetta Consolini: ''Tra le modelle italiane -afferma- serpeggia il malcontento. Scegliendo sempre modelle straniere, si continuano ad infliggere duri colpi alla professionalita' delle italiane''. E il Sami e' deciso a voler far sentire la propria voce attraverso un'azione clamorosa: l'incatenamento di alcuni rappresentanti del sindacato alle porte del teatro Ariston dove si svolgera' il Festival.

(Mag/Pe/Adnkronos)