CALCIO: CAMPANA, MERCOLEDI' LE NOSTRE DECISIONI
CALCIO: CAMPANA, MERCOLEDI' LE NOSTRE DECISIONI
NECESSARIA UNA RIFORMA DEL GOVERNO FEDERALE

Roma, 24 gen. (Adnkronos)- Il presidente dell'Aic, Associazione italiana calciatori, ha confermato le critiche per le partite serali.'' Ovviamente noi siamo molto critici anche sulle partite serali, giocate su terreni impraticabili e pericolosi per l'incolumita' dei giocatori. Mercoledi' renderemo note le nostre decisioni per la protesta di domenica. Carraro dice-afferma Campana-che dobbiamo guardare a quello che succede in Europa e infatti io rispondo che in Germania il campionato viene sospeso in inverno''.

In merito agli ''alti compensi'', per i calciatori, il presidente Campana precisa che, ''si fa troppa demagogia''. ''Non sono stati i giocatori a decidere che la Tv debba essere la padrona del calcio, ma sono state le societa'. Nessuno calciatore ha mai puntato il mitra alla testa dei presidenti al momento di firmare il contratto. In tutti questi anni l'Aic si e' resa protagonista di molte iniziative, vedi la prova televisiva e la battaglia contro le simulazioni. Lo strapotere della Lega? E' evidente che in questi ultimi anni la Lega calcio ha preso il sopravvento sulla Federazione. Il problema e' che il governo federale e' composto dai dirigenti della Lega. Questo e' il punto. Ci vorrebbe-afferma Campana-una riforma per rendere il governo federale super partes, nell'interesse di tutte le componenti calcistiche. Siamo comunque alla vigilia della riforma dello Statuto che potrebbe mettere limite a questa situazione''.

(Flo/Pe/Adnkronos)