CINEMA: TINTO BRASS, 'LA COPPIA SCOPPIA SENZA BUGIE'
CINEMA: TINTO BRASS, 'LA COPPIA SCOPPIA SENZA BUGIE'
IL REGISTA PRESENTA 'TRA(SGRE)DIRE' CON SCENE SAFFICHE

Roma, 25 gen. - (Adnkronos) - ''Un film su una donna che, raccontando bugie, si affranca dalla cultura maschile ristretta''. Cosi' Tinto Brass presenta 'Tra(sgre)dire', il suo nuovo film che uscira' nelle sale italiane da venerdi' prossimo. Girato tra Londra e Venezia, il film e' una storia sui tradimenti di una ventenne veneziana che si trova a Londra per lavoro e che, pur continuando ad amare il suo fidanzato, si diverte con altre avventure; non manca una scena di amore saffico e un'orgia in un torrido party londinese. ''La protagonista del film riesce a salvare il suo rapporto grazie alle bugie che racconta al proprio partner -spiega Brass-. Sono convinto che poche coppie sopravviverebbero senza bugie: se si conosce tutto, scade la curiosita'''.

Vietato ai minori di 18 anni, il film e' stato accolto positivamente al festival di Palm Springs in California dove e' stato presentato il 18 gennaio scorso: ''Hanno parlato di 'A touch of Brass' -racconta il regista- dicendo che sto al cinema erotico come il cinema di Lubitsch stava ai film rosa degli anni Trenta. Gli americani sono cambiati dopo l'affare Lewinski: a furia di sentir parlare di sesso dalla mattina alla sera alla fine gli e' rimasto qualcosa in testa. Hanno apprezzato la gioia sessuale dei miei film rispetto all'orrore erotico di quelli presentati a molti festival, primo tra tutti quello di Venezia''. Ad interpretare il ruolo della protagonista Yuliya Mayarchuk, ucraina, 22enne, che Brass giura di aver conosciuto in una pizzeria di Napoli. ''E' la prima delle mie scoperte ad iscriversi a una scuola di recitazione'', rivela il regista. (segue)

(Mag/Rs/Adnkronos)