RADIORAI 3: ''TEATRI ALLA RADIO - EUROPA OGGI'' (11)
RADIORAI 3: ''TEATRI ALLA RADIO - EUROPA OGGI'' (11)

(Adnkronos) -

Edward Bond, ''La compagnia degli uomini'' Traduzione di Carmela Coco Davani nella versione radiofonica di Stefania Barzini

Regia Giorgio Barberio Corsetti

Interpreti: Paolo Bonacelli (Il padre), Cochi Ponzoni (Dodds), Marcello Bartoli (Hammond), Cristian Giammarini (Leonardo), Massimiliano Speziani (Bartley), Giampiero Ciccio' (Wilbraham)

Registrazione e montaggio: Roma, ottobre 1999 dur. tot. 1 h.34'40"

LA TRAMA

Scritto nel 1990, In the Company of Men e' una storia ambientata nel mondo occidentale dell'industria e del suo degrado. Leonardo e' stato adottato da Oldfield, un potente industriale che opera nella produzione di armi. Hammond e' il suo pericoloso rivale, che non si fa scrupoli per accrescere il suo potere e la sua ricchezza. Leonardo, pur essendo ambizioso, non riesce ad accettare completamente quel mondo spregiudicato e, soprattutto sente di non avere il giusto riconoscimento dal padre. Per superare le sue frustrazioni e trovare la propria autonomia, arriva al punto di tradire il padre, mettendosi d'accordo con Wilbraham, un piccolo industriale, e con Dobbs, l'uomo di fiducia del padre, e cade persino nella tentazione di ucciderlo. Ma l'ingenuita' imprudente e frettolosa della giovinezza, lo fa cadere nella trappola di Hammond, schiacciato dai debiti per aver improvvidamente firmato una carta. Leonardo, pur di non chiedere aiuto al padre, al quale pero' vorrebbe confessare il suo tradimento, inizia un lento degrado, che non si fermera' neanche dopo la morte improvvisa di Oldfield, mentre questi sta per firmare il testamento a suo favore in una scena madre di rara grandezza.

(Com/Zn/Adnkronos)