NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA

Torino. Il freddo ha fatto una nuova vittima a Torino dove nella notte il termometro e' sceso a 7 gradi sotto lo zero. Una volante della polizia ha rinvenuto all'alba, in un giardino pubblico del centro citta' il cadavere di un uomo di 44 anni di origine somala, giunto nel capoluogo piemontese una ventina di anni fa, ma mai completamente inseritosi nella comunita' torinese. L'uomo, che aveva problemi di alcolismo, fino a meta' gennaio era stato ospite di uno dei quindici dormitori comunali, ma da alcuni giorni, senza motivo, se n'era andato facendo perdere le tracce.

Salerno. Non si indaga a Sarno sugli aiuti gestiti dalla Protezione Civile. Lo ha precisato il Pm Sessa, titolare dell'inchiesta della Procura di Nocera Inferiore sul disastro di Sarno e Quindici. ''Al momento -ha detto Sessa- non esiste alcuna iniziativa del genere da parte del mio ufficio. Mi sembra che i primi aiuti li abbia portati la Caritas''.

Palermo. Uccide il padre con diciassette coltellate e poi chiama i carabinieri senza dire il nome. Ma il militare che risponde al 112 riesce a intrattenerlo al telefono per piu' di venti minuti fino a riuscire a identificare l'utenza dalla quale ha chiamato l'omicida. E' successo questa mattina nel quartiere Zisa di Palermo, dove Giuseppe Rini, un impiegato di 34 anni ha massacrato a coltellate il padre Alberto di 70 anni. Un rapporto difficile che andava avanti da tempo tra litigi e incomprensioni, sfociato adesso in un omicidio.

Roma. Due arresti per mazzette all'Ufficio tributi di Roma. Il reasponsabile dell'Ufficio della XII circoscrizione e' finito in manette con l'accusa di peculato. Il suo coinvolgimento e' emerso dalle indagini che hanno portato all'arresto, poco prima di Natale, di un impiegato dello stesso Ufficio. Il direttore generale del comune, Barrera, ha istituito una commissione di inchiesta. (segue)

(Sin/Pe/Adnkronos)