BOXE: L'EX CAMPIONE MONDIALE PAZIENZA RISCHIA IL CARCERE
BOXE: L'EX CAMPIONE MONDIALE PAZIENZA RISCHIA IL CARCERE

Pawtucket (Usa), 26 gen. (Adnkronos/dpa) - Un'altro ex campione mondiale di pugilato rischia di finire dietro le sbarre. Protagonista della vicenda, questa volta, e' il superwelter statunitense Winnie Pazienza, 37 anni, che il prossimo 10 febbario dovra' comparire davanti ad un tribunale di Pawtucket, nel Rhode Island, per rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebrezza.

Lo scorso fine settimana, uscendo da un club notturno, Pazienza ha imboccato con la sua auto una strada contromano. Raggiunto e fermato da un agente, anziche' ubbidire all'ordine di scendere dall'auto e consegnare i documenti, l'ex pugile ha aggredito il poliziotto. Pazienza ha conquistato nel 1987 la corona della Federazione internazionale di boxe (Fib) e quattro hanno piu' tardi anche quella della Wba. Nelle scorse settimane, altri due campioni mondiali di pugilato, i pesi massimi statunitensi Tommy Morrison e Michael Dokes, sono stati condannati a dieci anni di carcere ciascuno.

(Rip/Gs/Adnkronos)