MARADONA: 'HO AGGREDITO IL FOTOGRAFO PERCHE' NON MI RISPETTAVA'
MARADONA: 'HO AGGREDITO IL FOTOGRAFO PERCHE' NON MI RISPETTAVA'

L'Avana, 26 gen. - (Adnkronos) - L'ex calciatore argentino Diego Maradona ha affermato di avere aggredito ieri un fotografo a L'Avana perche' ''quando non vengo rispettato, non ho motivi per rispettare qualcuno''. Ieri l'ex capitano del Napoli aveva infranto il finestrino dell'auto di un fotografo di un'agenzia internazionale che non aveva accolto l'invito di allontanarsi. ''Visto che nel 1986 avete detto che il gol agli inglesi lo ha fatto la mano di Dio, adesso dico che il vetro dell'auto lo ha rotto la forza della ragione'', ha aggiunto l'ex capitano della nazionale argentina ad una emittente radiofonica.

Maradona nell'intervista ha spiegato di avere chiesto ai fotografi di smettere di scattare fotografie. ''Gli ho avvertiti ed uno di loro, come tutta risposta, mi ha detto che quello era il suo lavoro. Ho tirato un pungo al vetro, non volevo fargli del male, altrimenti lo avrei colpito direttamente'', dice Maradona che aggiunge: ''ho rispetto per chi mi rispetta, ma verso chi non mi rispetta non l'ho avuto, non l'ho e non l'avro' mai''.

(Rip/Zn/Adnkronos)