GIUBILEO DEI MALATI: PAPA DARA' ESTREMA UNZIONE A 10 SOFFERENTI
GIUBILEO DEI MALATI: PAPA DARA' ESTREMA UNZIONE A 10 SOFFERENTI
DAL 9 AL 12 FEBBRAIO ANCHE PER MEDICI E INFERMIERI

Citta' del Vaticano, 5 feb. - (Adnkronos) - Giovanni Paolo II dara' l'estrema unzione a dieci malati durante la messa da lui presieduta in piazza San Pietro venerdi' 11 febbraio. Sara' questo uno dei momenti piu' toccanti del Giubileo dei malati e degli operatori sanitari, in programma tra mercoledi' 9 e sabato 12 febbraio. Per la principale cerimonia si sono gia' prenotati 2.400 malati in carrozzine e 1.700 deambulanti, oltre ai loro accompagnatori, medici ed infermieri (circa 10mila persone). Le cifre sono state fornite da monsignor Javier Lozano Barragan, presidente del Pontificio Consiglio per la pastorale della salute, durante una conferenza stampa svoltasi oggi presso la Sala Stampa della Santa Sede convocata per illustra l'evento. Erano presenti, tra gli altri, monsignor Crescenzio Sepe, segretario generale del Comitato del Grande Giubileo, Maurizio Scelli, segretario generale dell'Unitalsi, e padre Marko Ivan Rupnik, creatore del logo ''Giubileo Malati''.

Queste giornate giubilari sono state volute espressamente dal Papa - ha detto mons. Lozano Barragan - ''per risaltare l'importanza fondamentale del malato nell'Anno Santo, giacche' la sofferenza del mondo unita a quella di Cristo e' fonte positiva e di primaria importanza del perdono e dell'indulgenza''.

Nelle quattro giornate sono previste sessioni di studio, di celebrazioni e di festa. Mercoledi' 9 e giovedi' 10 febbraio, nell'Aula nuova del Sinodo, in Vaticano, si terranno conferenze destinate a medici, infermieri, farmacisti e responsabili della pastorale sanitaria. Le celebrazioni vere e proprie inizieranno il 10 febbraio, con una messa nella Basilica di San Paolo Fuori Le Mura, dove saranno presenti 15mila tra ammalati e operatori sanitari. Il giorno seguente, 11 febbraio, la messa con il Papa in piazza San Pietro e il conferimento del sacramento dell'estrema unzione. Con Giovanni Paolo II concelebreranno il rito 200 vescovi provenienti da ogni parte del mondo. (segue)

(Sin-Xio/Rs/Adnkronos)