CONTRABBANDO: PARTE 'OPERAZIONE PRIMAVERA' IN PUGLIA
CONTRABBANDO: PARTE 'OPERAZIONE PRIMAVERA' IN PUGLIA
1900 UOMINI A CACCIA DEI TRAFFICANTI DI SIGARETTE

Roma, 28 feb. -(Adnkronos)- I trafficanti di sigarette nel mirino dell''operazione Primavera': e' il nome del piano di contrasto al contrabbando annunciato oggi a Brindisi dal ministro dell'Interno Enzo Bianco. Vedra' impegnati 1.900 operatori delle forze dell'ordine tra carabinieri (700 uomini del Battaglione Tuscania), poliziotti e baschi verdi della Guardia di Finanza, che pattuglieranno la regione alla ricerca dei famigerati 'mostri', i blindati con i quali i contrabbandieri scortano le autocolonne che trasportano le sigarette.

L'impiego del contingente dell''Operazione Primavera' sara' temporaneo: gli agenti resteranno in Puglia per il tempo necessario ad eseguire un pattugliamento a tappeto della regione, garantendo cosi' un aiuto decisivo all'azione anticontrabbando delle fiamme gialle. In caso di buoni risultati, non e' escluso che l'esperimento venga riproposto in altre zone dell'Italia. ''La criminalita' organizzata -ha detto Bianco- continua a dare colpi molto forti ma lo Stato, e lo stiamo dimostrando in questi giorni, sta rispondendo colpo su colpo sia in Puglia sia in Calabria''.

(Pun/Gs/Adnkronos)