ITALIA-COREA: CIAMPI, PIENO APPOGGIO ALLE RIFORME DI KIM (2)
ITALIA-COREA: CIAMPI, PIENO APPOGGIO ALLE RIFORME DI KIM (2)
APRIRE A PYONGYANG PER PROMUOVERNE LA REINTEGRAZIONE

(Adnkronos) - ''Per decenni Corea del Sud e Stati Uniti si sono assunti l'onere di prevenire un conflitto'', ha osservato ribadendo come a 23 milioni di coreani del nord siano ancora negati i fondamentali diritti umani e qualsiasi contatto con il mondo esterno. ''A dieci anni dalla fine della Guerra Fredda -ha proseguito- la rigida spaccatura della Corea non ha piu' parvenza alcuna di giustificazione, storica o strategica''.

Indicando come ''unica via percorribile'' la ''progressiva apertura della Corea del Nord al mondo esterno'' e citando la disponibilita' degli Stati Uniti al dialogo con Pyongyang e l'iniziativa italiana di instaurare relazioni con il paese, Ciampi ha confermato il nostro impegno a ''contribuire anche bilateralmente al tentativo di reintegrazione'' della Corea del Nord nella comunita' internazionale.

Il presidente della Repubblica, che ha parlato al momento del brindisi in occasione del pranzo di stato al Quirinale, ha infine auspicato la possibilita' di ''radicare meglio i rapporti economici'' tra Italia e Seul, ''passando dalla fase del semplice commercio a quella della collaborazione industriale e tecnologica''. ''L'esperienza italiana della piccola e media impresa -ha concluso puo' essere preziosa. Essa risponde a una cultura tradizionale su cui poggiano la prosperita' di intere regioni''.

(Ses-Raf/Zn/Adnkronos)