ITALIA-COREA: CIAMPI, PIENO APPOGGIO ALLE RIFORME DI KIM
ITALIA-COREA: CIAMPI, PIENO APPOGGIO ALLE RIFORME DI KIM
IL PRESIDENTE SUDCOREANO A PRANZO AL QUIRINALE

Roma, 2 mar. - (Adnkronos) - ''Pieno appoggio'' dall' Italia alle riforme strutturali avviate a Seul da Kim Dae-Jung. Ad assicurare al capo di stato sudcoreano il sostegno al nuovo corso in atto nel paese e' stato il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi che ha ricevuto oggi al Qurinale il leader asiatico, il primo in visita a Roma in oltre un secolo di relazione diplomatiche.

Definendo l'elezione di Kim ''una vittoria della democrazia'', Ciampi ha sottolineato come il ''coraggio delle riforme'' da lui dimostrato abbia saputo ''infondere fiducia all'interno e all'estero'', impedendo alla Corea di farsi travolgere dal ''collasso finanziario imprevisto e improvviso'' che si e' abbattuto nel sud-est asiatico tra il '97 e il '98. ''La ripresa coreana -ha detto il presidente della Repubblica- e' oggi una realta' che supera le aspettative. Concordiamo con il suo intendimento di sostenerla con riforme strutturali che mirano, oltre che a consolidare il risanamento finanziario, a un rinnovamento piu' radicale dell'economia coreana e al rafforzamento della democrazia''.

''Questa e' la prima visita di stato tra i nostri due paesi che pur hanno relazioni diplomatiche di vecchia data, dal 1884. E' un viaggio importante per l'Italia, ma anche per l'Europa intesa come realta' unica, a vocazione internazionale'', ha sottolineato Ciampi, accennando alle prossime tappe di Kim a Parigi e Berlino e stigmatizzando l'importanza crescente attribuita da Germania, Francia e Italia alla Corea e alla regione asiatica, il cui sviluppo, ''richiede anche stabilita' politica e prevenzione delle crisi regionali'', ha detto riferendosi alla Corea del Nord. E al ''principale elemento di instabilita' nella Penisola'', rappresentato dal suo ''isolamento''. (segue)

(Ses-Raf/Zn/Adnkronos)