TIRO A SEGNO: EUROPEI, BENE GLI AZZURRINI DELLA CARABINA
TIRO A SEGNO: EUROPEI, BENE GLI AZZURRINI DELLA CARABINA

Monaco, 2 mar. - (Adnkronos) - I Campionati europei di tiro a segno a 10 metri di Monaco di Baviera si sono aperti con la vittoria di un atleta di casa, Tino Mohaupt, nella carabina junior uomini. Positiva la prestazione della squadra azzurra che, nonostante la scarsa esperienza dei tre tiratori impegnati, ha prodotto risultati apprezzabili sia a livello individuale che di squadra. Nella classifica a squadre, vinta dalla Germania con il nuovo record mondiale (1.765 punti), l'Italia ha ottenuto un eccellente quinto posto con 1.741 punti. Nella gara individuale il migliore azzurro e' risultato Andreas Zwschenbrugger, sedicesimo con 583 punti, seguito da Michael Goetsch (580) e Filippo Padovani (578). L'altro titolo in palio nella prima giornata, quello di pistola juniores donne, e' andato alla ceca Veronika Piecuchova. Molto positiva la prova dell'esordiente Chiara Nardi, ventesima con 368 punti. Domani seconda giornata dei Campionati europei di tiro a segno con tre titoli in palio: bersaglio mobile uomini, pistola junior uomini e carabina junior donne.

(Rip/Zn/Adnkronos)