REFERENDUM: PARTE LA CARICA DEI PROPORZIONALISTI (3)
REFERENDUM: PARTE LA CARICA DEI PROPORZIONALISTI (3)
URBANI, IN EUROPA 12 SU 15 VOTANO CON LA PROPORZIONALE

(Adnkronos) - Quanto al merito della proposta, ''l'Europa ha un sistema proporzionale'', avverte Bossi, tanto e' vero, aggiunge Urbani, ''che dodici dei quindici Paesi dell'Unione europea sono retti da sistemi proporzionali e il modello tedesco ha garantito una stabilita' di governo unica tra i sistemi europei, anche quelli maggioritari ed e' riuscito a far coesistere il massimo di bipolarismo, con il massimo di pluralismo''.

Quindi, secondo Buttiglione, e' la strada che deve seguire l'Italia, che non puo' vivere con un sistema maggioritario perche' ''non e' l'Inghilterra e non e' gli Stati Uniti''.

E a coloro che pensano che i sostenitori di questa proposta vogliano tornare indietro, D'Onofrio ricorda ''che questo non e' il vecchio sistema proporzionale, che non aveva lo sbarramento e aveva il voto di preferenza''. Ma anche nel testo proposto ci sono aspetti che non convincono gli stessi proponenti: cosi' Pivetti critica sia la possibilita' di sostituire lo sbarramento del 5% con l'elezione di 3 deputati nel collegio uninominale, sia la cosiddetta norma 'antinomadismo'.

(Sam/Pn/Adnkronos)