REGIONALI: BERLUSCONI SIAMO AL 57% E LA SINISTRA AL 36%
REGIONALI: BERLUSCONI SIAMO AL 57% E LA SINISTRA AL 36%
VINCIAMO AL NORD, IN CALABRIA-ABRUZZO-MOLISE-PUGLIA E FORSE...

Roma, 22 mar. - (Adnkronos) - Il Polo con la Lega e' al 57%, senza oltre il 50. Ed e' vincente in Calabria, Molise, Abruzzo, Puglia e nelle regioni del Nord. E' in leggero vantaggio nel Lazio e in Toscana, dove pero' e' perdente se la sinistra si allea con Rifondazione comunista. Sono gli ultimi sondaggi di Datamedia, forniti oggi da Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa in via del Plebiscito. ''La casa delle liberta' -dice il Cavaliere- con la Lega e gli altri alleati arriva al 57.7% dei voti, mentre il Polo da solo e' al 50.5%. La sinistra e' al 31.6% , piu' il 5 di Rifondazione fa 36.6%''. Nelle regioni del Nord il Polo vince, cosi' come in Calabria (51,8 contro 41,3), Molise (47,7 contro 45), Abruzzo (56,4 contro 38,7), Liguria (51,5 contro 44). Nel Lazio ''c'e' un testa a testa con una nostra leggera prevalenza, mentre in Toscana siamo al 45,5 contro il 39,4 della sinistra e l'8 di Rifondazione comunista)''. In Puglia ''diamo oltre dieci punti di distacco alla sinistra. E mi fermo qui per non demoralizzare oltre Veltroni...''.

(Rao/Rs/Adnkronos)