BENI CULTURALI: CIAMPI PRESENZIA A PREMIAZIONE BENEMERITI (3)
BENI CULTURALI: CIAMPI PRESENZIA A PREMIAZIONE BENEMERITI (3)
'FINESTRE SUL PASSATO': LA PALEONTOLOGIA AL SAN MICHELE

(Adnkronos) - Tra gli ottocento eventi della II Settimana della Cultura vi e' anche la mostra ''Finestre sul passato'' che presenta - dal oggi al 2 maggio - nella Sala degli Aranci del Complesso monumentale del San Michele ''sette giacimenti italiani''. La mostra e' stata inaugurata stamane dal Presidente della Repubblica e dal Ministro dei Beni e delle Attivita' culturali.

L'itinerario parte da Bolca (Verona) conosciuta da oltre due secoli per i famosi 'pesci nella roccia', fossili che figurano nei principali musei dei mondo. Qualcuno mormora, ammirato, ''sono delle vere oper d'arte'', altri ci vedono ''Braque e Picasso'' nel passaggio dal realismo all'astrattismo-cubismo.

Ora si tenta il lancio di Bolca come centro culturale e turistico di grande respiro. In realta' tutti i siti preistorici italiani ambiscono, e quasi sempre a ragione, ad una nuova centralita' scientifica (e turistica) da un capo all'altro della penisola. Il Villaggio del Pescatore - a Duino (Trieste) - ha una posizione preminente nel panorama paleontologico, quale unica 'riserva di dinosauri'. Si chiama 'Antonio' l'adrosauro, ''vissuto circa 80 milioni d'anni fa, lungo oltre 4 metri e conservato come al momento della morte''. La ricostruzione, nel Salone del San Michele - su scala 1 a 5 - e' impressionante.

Nella rassegna sono documentati luoghi e faune straordinari con un grande reperto della foresta fossile di Dunarobba (Terni) dove le sequoie raggiunsero altezze attestate intorno ai 90 metri. (Segue)

(Pal/Zn/Adnkronos)