NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE (4) - LA CRONACA

Roma. Il colonello Antonio Pappalardo ha presentato una denuncia per diffamazione. Lo ha annunciato il suo legale, Massimo Fioravanti. La denuncia riguarderebbe i lanci di agenzia sul documento del presidente del Cocer dei carabinieri. Pappalardo, intanto, ha confermato ai delegati dell'arma la sua intenzione di non rassegnare le dimissioni.

Roma. Il Papa esorta i magistrati italiani a non violare il segreto istruttorio, a non fare ricorso alla detenzione solo per ottenere notizie significative per il processo, a velocizzare le procedure, ad essere obiettivi nel giudizio e ad avere un ''vivo senso di rettitudine''. Giovanni Paolo II ha affrontato il delicato tema della giustizia ricevendo per la prima volta in Vaticano una delegazione di togati dell'Anm, guidata al presidente Mario Cicala.

Roma. Al processo Soffiantini, il pm Ionta ha chiesto un ergastolo, due condanne a 30 anni ed una a 18 anni di reclusione per gli imputati dei reati piu' gravi. L'ergastolo e' stato chiesto per Attilio Cubeddu, i 30 anni per Osvaldo Broccoli ed i 18 anni per Francesco Zizi.

Roma. Piu' casco, meno incidenti. ''In ospedale noi ortopedici e traumatologi vediamo gia' i primi benefici dalla legge sul casco obbligatorio per tutti. Meno infortuni e meno traumi cranici. E soprattutto meno ricoveri. E' un dato confortante che accomuna i Pronto Soccorso di tutta Italia -dice il professore Gianni Randelli, presidente della Societa' italiana di ortopedia e traumatologia- e questo conferma quanto abbiamo sempre sostenuto e cioe' che l'uso del casco, oltre a proteggere la testa, invita anche ad adottare comportamenti piu' prudenti sulle due ruote. Il polso della situazione sull'andamento degli incidenti in questi primi giorni di ''casco obbligatorio'' e' dato dal confronto proprio tra noi ortopedici e traumatologi''. (segue)

(Sin/Pn/Adnkronos)