ASSISTENZA: COMPAGNIA OPERE, RIFORMA DIMENTICA SOCIETA' CIVILE
ASSISTENZA: COMPAGNIA OPERE, RIFORMA DIMENTICA SOCIETA' CIVILE

Roma, 31 mar. - (Adnkronos) - ''Con gli emendamenti approvati ieri dalla Camera sulla riforma dell'assistenza, ancora una volta il centrosinistra ha mostrato il suo volto piu' statalista, abbandonando al suo destino tutto il mondo della societa' civile''. E' quanto afferma in una nota il presidente della Compagnia delle Opere, Alberto Piatti.

''Mentre nel testo approvato nel giugno '99 dalla Commissione Affari Sociali della Camera si disegnava un sistema integrato di servizi sociali tra pubblico e Terzo Settore, dove ciscuno dei soggetti partecipava alla realizzazione del sistema, negli emendamenti 2.31, 3.31 e 5.20 approvati ieri, e' stato scientificamente eliminato ogni riferimento ad una compartecipazione equa tra settore pubblico e mondo del non profit''.

(Sin-Bis/Pn/Adnkronos)